Questo libro è scritto daSig. YasuokiTAKEICHI, presidente di Sanpo Shoji K.K. (Sanpo Trading Co., Ltd.) uno dei principali distributori di rasoi da barba e posate per uso domestico. Sono passati quasi trent'anni da quando si è unito all'azienda come venditore di rasoi e lame. Naturalmente ha preso un vivo interesse nella raccolta di rasoi antichi e aumento dig la sua conoscenza di rasatura, strumenti e tecniche. Sanpo Shoji celebra il suo 55º anniversario quest'anno, così ha pensato che sia un momento opportuno per scrivere un libro che raccoglie le sue esperienze negli ultimi anni.

Nella sua indaffarata vita quotidiana a volte si domanderebbe quando iniziò l'usanza della barba da barba da barba, che lo spinse a guardare le origini della rasatura. Perciò, nel capitolo 1, ci dà una spiegazione culturale e storica sullo sviluppo di strumenti da barba e tecniche attraverso i secoli.

È interessante sapere che l'origine della rasatura risale all'età paleolitica (circa 20,000 anni fa). Quando antiche tombe sono state scavate reliquie come conchiglie con bordi appuntiti, pezzi rotti di vetro vulcanico e denti di squalo s sono stati trovati, questi sono considerati usati come strumenti da barba. Nell'età del bronzo (circa 3,500 annos fa) il prototipo di un rasoio era già stato fatto in Egitto. Nel Medioevo crescendo una barba è diventato alla moda in Inghilterra.

I giapponesi amano la barba. Il Kamisori (rasoio) è venuto in Giappone dalla Cina con l'introduzione del Buddhismo nell'era di Asuka (552-645). Era uno strumento sacro di tonsuring usato dai buddisti.

I Razors sono stati notevolmente migliorati nel diciannovesimo secolo. Anche se molti tentativi erano stati fatti per sviluppare un rasoio che era sicuro, questo è stato finalmente realizzato in 1904 dal Sig. King C, Gillette con l'aiuto del Sig. William Nickerson, un professore al Massachusetts Institute of Technology. Inizialmente il rasoio ha raggiunto l'espansione mondiale quando ha waIl governo degli Stati Uniti ha acquistato 3.5 milioni di rasoi e 36 milioni di lame di ricambio. Così Gillette rasoi di sicurezza sono stati portati all'estero in molti paesi stranieri da personale militare americano. Poi negli anni venti il signor Jacob Schick, il veterano colonnello dell'esercito degli Stati Uniti ha inventato il rasoio di sicurezza di un singolo iniettore.31 inventò anche rasoi azionati da piccoli motori elettronici, questi sono considerati come il precursore degli attuali rasoi elettrici.

Nel 1952 c'è stata una notevole innovazione nel materiale per lame da rasoio. Fino ad allora, tutte le lame da rasoio erano state fatte con acciaio al carbonio, ma queste lame di acciaio al carbonio sono state presto sostituite con l'introduzione di lame di acciaio inox. Il materiale di acciaio inox per la produzione di lame è ora prodotto in Giappone da Hitachi Metal Company.Il libro ci dice come l'acciaio di Hitachi s Yasugi è realizzato e trasformato in cerchi d'acciaio pronti per la produzione di lame da rasoio.

Il capitolo 1 chiude con una spiegazione del perché il Kamisori Club, il Centro per la Cultura da barba è stato aperto nel 1989.

Il capitolo 2 ci fornisce una spiegazione più dettagliata degli sviluppi del mercato del rasoio in Giappone. Durante il MEIJI SER (1868)– 1912)sono stati usati principalmente rasoi aperti. Tuttavia, in quest'ultima parte del MEIJI ERA rasoi stranieri sono arrivati in Giappone con l'introduzione della civilizzazione occidentale. Alcuni da Solingen in Germania e altri da Sheffield in Engterreni. Dopo World War1 (1914 – 1918) Gillette T-Shape rasoi di sicurezza sono stati importati e hanno gradualmente sostituito i rasoi aperti. Due prigionieri tedeschi che soggiornano in Giappone hanno iniziato a fare rasoi di sicurezza, e sono stati succeduti da Nihon Anisori Kyogyo K.K. ((Japan Safety Razor Industries, successivamente cambiato in Feather Anzen Kamisori K.K.- Feather Safety Razor Company.

L'inizio dell'incidente in Cina nel 1937 ha portato il Giappone alla guerra nel Pacifico e nella guerra mondiale 2. Nel 1940 il governo giapponese ha vietato non solo l'importazione di rasoi ma anche la produzione di rasoi aperti. Tuttavia la produzione di rasoi di sicurezza è stato escluso da questo divieto. Pertanto Feather è stato in grado di monopolizzare il mercato e la loro quota di mercato raggiunto.80%.

Dopo la fine della guerra, quando l'economia giapponese stava recuperando abbastanza rapidamente, il governo giapponese ha revocato il divieto di importazione di rasoi. L'importazione di lame di riserva è stata liberalizzata due anni più tardi e i manifattura di rasoio straniero contemporaneamente è entrato nel mercato giapponese. EverSharp Schick ha nominato Hattori come loro agente d'importazione e Hattori aIn Inghilterra Valet era stato sostituito da Muller o Maruzen come loro agente d'importazione. Sanpo ha aiutato Maruzen ad ottenere l'agenzia offrendo loro 𔄘 yusen gaika”;;З~;~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~è riuscito a diventare l'agente di importazione e Sanpo è diventato l'agente di vendita di Gillette oltre a Schick e Feather. Schick aveva introdotto i loro rasoi di iniettore singolo-bordo come un regalo prestigioso, che ha venduto molto bene.

Nel 1964 Wilkinson ha cambiato i loro agenti di importazione da Dodwell a Leone. Poi nel 1969 American Safety Razor è stato rappresentato da Kao. La concorrenza tra produttori nazionali ed esteri è stata accelerata. Durante il periodo 1965-1970 Schick ha aumentato la loro quota di mercato da 4.7% a 25%. D'altra parte la quota di Gillette e Feather è caduta da 9.4% to 8.1% e da 72.7% a 42.7% rispettivamente.

Ci sono diverse ragioni che spiegano l'aumento delle vendite di Schick’Schick ha espanso aggressivamente gli sbocchi di vendita conferendo a Hattori e Sanpo. Hanno introdotto le loro lame di acciaio inossidabile un passo avanti ad altri produttori. Hanno anche investito una quantità sostanziale di denaro per svolgere una campagna su larga scala.

Gillette non riuscì ad aumentare le loro vendite perché riponeva troppa fiducia nelle vendite dei loro rasoi a forma T a doppio taglio e lame di acciaio al carbonio. Inoltre, ampliarono il loro sistema di distribuzione aumentando il numero di grossisti a 150 che deludevano alcuni dei loro grossisti esistenti. Feather aveva goduto di un buon business.e non ha previsto le nuove tendenze del mercato.

I cinque anni dal 1971 al 1975 potevano essere definiti come la “ la prima fase della Concorrenza di Shape ”. Nel frattempo EverSharp Schick era stata fusa nella Warner- Lambert, tuttavia non hanno cambiato la rete di distribuzione saldamente costituita da Hattori e Sanpo. Nel 1971 Gillette Gillette ha cercato di recuperare la quota di mercato introducendo la loro doppia lama GⅡSchick stava anche introducendo le loro lame gemelle S͗ rasoio. Così l'ufficio Warner-Lambert Tokyo ha preso ogni GⅡ ed è riuscito. Durante questo periodo le vendite per Feather e Wilkinson sono diminuite a causa della domanda decrescente di rasoi a forma T a doppio bordo. Solo la quota di mercato Schick è aumentata da 37.6% a 59.17%.

Il 5° anno dal 1976 al 1980 potrebbe essere definito come; seconda fase di competizione di condivisione”. Durante questo periodo la quota di mercato Schick ha continuato ad aumentare da 63.6% a 69.8%. D'altra parte la quota di mercato per Gillette, Feather e Wilkinson è diminuita di più o meno 2%. Infatti Schick ha superato altri produttori in ogni categoria.arket è rimasto abbastanza fino al 1975 quando BIC in Francia è entrato con i loro rasoi usa e getta. Questo ha riattivato il mercato. Nel 1990 Gillette ha introdotto la loro nuova doppia lama “ Sensor” un'innovazione di tecnologia altamente sofisticata. Poi nel 1991 Schick ha introdotto l'altrettanto innovativa Xrasoio. Nessuno può prevedere chi sarà il prossimo in tmercato con un rasoio nuovo.

ChapterⅢ spiega la storia di Sanpo Shoji K.K. a partire dal successo diSig. KinzoTAKEICHI, che h a iniziato la sua carriera di impiegato in un'azienda di esportazione di seta a YOKOHAMA. Era in mezzo alla depressione mondiale che era iniziata negli anni venti. Silk era stato uno dei prodotti principali del Giappone, ma nuove fibre artificiali come il rayon e nylon che hannuncio è stato inventato.

Nel 1932 si è unito ad una società all'ingrosso in cui ha avuto per la prima volta un interesse commerciale nei rasoi. Nel 1939, all'età di 25, ha avviato la propria azienda, TAICHI Shoji K.K., ma non poteva continuare a causa dell'ingresso del Giappone nella guerra mondiale 2 e del conseguente divieto del governo giapponese sull'importazione e la produzione di rasoi.

Dopo la guerra, nel 1945, ha ricominciato TAKEICHI Shoji K.K., che in 1949 ha riorganizzato e cambiato il nome in Sanpo Shoji K.K. per far fronte all'attività in espansione. Nello stesso anno Sanpo Shoji è stato nominato agente di vendita della Feather Safety Razor Company.

Quando il divieto di importazione è stato revocato in 1960 per i detentori di rasoio, e nel 1962, per le lame di ricambio, i produttori stranieri si sono avvicinati al mercato giapponese. EverSharp Schick ha nominato Hattori Tokeiten (ora Hattori Seiko) come loro agente d'importazione. Gillette ha autorizzato la loro agenzia a Maruzen. L'agenzia per ASR (American Safety Razor) è stata data a Kao e chedi Wilkinson a Lion. A questo tempo una yusen gaika(licenza d'importazione) era necessaria per importare merce.Signor Takeuchi.Collaborava strettamente con Hattori e Maruzen e offriva loro la yussen gaika che aveva ottenuto ad un costoso premio. Ciò ha permesso a Sanpo di diventare l'agente di vendita sia per Schick che Gillette oltre a Feather.

Il signor Kinzo Takeuchi’l'entusiasmo e la sincerità hanno conquistato la fiducia sia dei fornitori che dei clienti e questo è stato il motivo principale per cui Sanpo è stato in grado di diventare l'agente di vendita per i tre grandi produttori.

Nel 1966 l'autore ha deciso di unirsi a Sanpo Shoji come assistente del padre dopo il diploma diSan PaoloÈ stato poco prima che l'economia giapponese entrasse nel periodo di alta crescita. Come inizio ha organizzato un dipartimento di pianificazione e ha lavorato duramente per costruire una rete di distribuzione nazionale per affrontare il futuro eL'espansione del mercato ha diviso il Giappone in otto blocchi commerciali e ha aperto filiali o depositi di vendita in ogni zona. Attualmente il numero totale di filiali è aumentato fino a 28 che copre quasi 8,000 punti di vendita.

Anche se i supermercati giapponesi erano ancora nella loro culla aveva previsto il loro potenziale. Dopo aver parlato con Schick e Hattori ha organizzato un reparto vendite speciali e ha iniziato le vendite di rasoi iniettori Schick e lame di acciaio inossidabile a Ito Yokado, Daiei, Seiyu e Nichii. Queste erano le tre principali catene di supermercati di questo periodo.in Giappone. Yasuoki Takeuchi ha cercato di cambiare il modo in cui i rasoi sono stati esposti nei negozi e ha incoraggiato i supermercati ad adottare un nuovo stile di ‘rasatura aree specifiche’ nei negozi in aree prominenti come vicino alle casse di cassa Questo ha contribuito ad aumentare la popolarità di Schick e notevolmente aumentato la loro quota di mercato.

Nel 1970 EverSharp Schick è stata incorporata nella Warner-Lambert. La politica di vendita creata da EverSharp Schick non è stata cambiata e la distribuzione è stata lasciata a Hattori, Sanpo e altri quattro grossisti primari.

Al contrario, Gillette ha aperto un ufficio a Tokyo nel 1969 e ha annullato il loro accordo di agenzia con Maruzen. Fino a questo momento Maruzen si era occupato esclusivamente di grossisti primari, Gillette poi ha ampliato il loro sistema di distribuzione aumentando il numero di grossisti a 150. Nel 1974 Gillette ha riorganizzato i loro canali di distribuzione con riduciIl numero di grossisti a 33. L'incoerenza delle loro politiche ha provocato sfiducia tra i loro grossisti.

Fino al 1980 la quota di mercato di Schick aumentava, mentre le quote di mercato di Feather, Gillette e Wilkinson erano diminuite. Questo potrebbe essere in espansione dal fatto che i rasoi iniettori Schick vendevano bene e anche che avevano introdotto le loro lame in acciaio inossidabile prima di altri produttori.

Inoltre, la direzione di Schick, avendo una buona comprensione del carattere giapponese e delle pratiche commerciali, ha utilizzato rotte o canali di distribuzione tradizionali.

Kao non è riuscito a vendere “Kao Persona” attraverso i loro articoli da toilette. Questo rasoio era il prodotto del rasoio di sicurezza Americano ed era stato importato attraverso Mitsui Bussan. Nel 1972 Mitsui si avvicinò all'autore e gli chiese di prendere in consegna il loro inventario di 2 milioni di pezzi di lame “Kao Persona”, che accettò e usò come lame da taglio per i tagliacapelli che Sanpo vendeva. Questo ha portato Sanpo a fare affari con ASR e Sanpo ha iniziato a maneggiare rasoi ASR "sfarfallio" per le donne. Più tardi nel 1986 egli Wilder L. D. Wilder, Vice Governatore della Virginia negli Stati Uniti. Wilder gli disse che gli era stato consigliato di visitare Sanpo DALL'ASR e spiegò che era il venditore per lo Stato della Virginia. L'autore è rimasto molto colpito dagli atteggiamenti caldi e Franchi di Mr. Wilder.

Nel 1984 l'autore è diventato Presidente della Sanpo Shoji e delle sue società affiliate succedendo al Padre, ora Presidente della società. Nel 1987 è diventato membro del Comitato promotore delle importazioni Dell'Associazione dei grossisti su richiesta del Ministero del commercio internazionale e Dell'Industria.

Capitolo covers copre i problemi imminenti e le visioni dell'autore del futuro. Il 12 ottobre 1993 il signor Guilfoile della Gillette Japan lo visitò a Sanpo per consigliargli per iscritto che avrebbero smesso di trattare con Sanpo a partire dal 30 novembre 1993. Sanpo ha gestito i prodotti Gillette negli ultimi 30 anni e ha venduto circa il 40% delle vendite annuali di Gillette in Giappone. La decisione di Gillette era, in tutta onestà, troppo brusca ed era contraria alla prassi commerciale abituale in Giappone. Pertanto, per proteggere l'interesse di Sanpo, azioni legali dovevano essere prese.

Nel 1993 Warner-Lambert ha acquistato il diritto di vendere Rasoi Wilkinson in Europa. Warner-Lambert sono i principali produttori di prodotti farmaceutici e sono meglio conosciuti come fornitori di sale, Clorets e Listerine. È evidente che Warner-Lambert o Schick svilupperanno il mercato europeo dei rasoi incoraggiati dal loro successo in Giappone e in altri paesi del Sud-Est Asiatico.

Gillette è sempre stato il produttore superiore del rasoio che gode della parte principale nel mercato mondiale. Tuttavia in Giappone la loro quota è stata nella regione del 10% rispetto al 70% di Schick. Questo potrebbe essere stato uno dei motivi per cui Gillette ha preso una decisione così brusca.

A parte la questione Gillette, l'autore ritiene che il mercato giapponese rasoio è ora a un punto di svolta cruciale. Nel 1994, dopo aver conferito con Hattori, Warner-Lambert Japan ha deciso di gestire la propria importazione e vendita di rasoi Schick. Hanno poi cambiato il loro sistema di distribuzione aumentando i loro commerci all'ingrosso autorizzati da 5 a 20.

Feather ha introdotto un nuovo sistema "Major Agent". Prima di questo nuovo sistema, gli agenti di Vendita Feather erano autorizzati a vendere solo all'interno della propria area e / o punti vendita, che era stata a lungo la pratica commerciale tradizionale in Giappone. Tuttavia i nuovi M. A. (Major Agent) sono autorizzati a vendere in qualsiasi area.

Il cambiamento del sistema di distribuzione adottato da Gillette, Schick e Feather non è casuale. Ognuno di essi ha cambiato le proprie politiche per soddisfare l'attuale riforma della distribuzione e della struttura dei prezzi che progredisce nel mercato giapponese. In effetti la rapida crescita di supermercati, minimarket e discount ha causato cambiamenti drammatici nella rete di distribuzione e punti vendita.

I Razors furono inizialmente gestiti da grossisti di ferramenta e venduti ai negozi di ferramenta e di grandi magazzini. Poi, alcuni grossisti di merci di lusso hanno cominciato a gestirli. Dopo la liberalizzazione delle importazioni alcuni grossisti di strumenti medici maneggiati rasoi con una certa quantità di successo, e ora rasoi sono gestiti da grossisti di arte di lavoro.Per questo è abbastanza possibile che grossisti di altre linee entreranno nel mercato del rasoio.

Si dice che il mercato del rasoio ha da tempo raggiunto la maturità con la saturazione della merce. Infatti il fatturato annuo totale per i prodotti del rasoio è rimasto più o meno 220 milioni di dollari. Recentemente, tuttavia, rasoi usa e getta di alta qualità e lady s rasoi sono stati introdotti nel mercato, espandendo gli sbocchi per la rasatura bagnata.Per il momento la lama di un produttore non si adatta al titolare di altri produttori, causando confusione e disagio per gli utenti. Inoltre, i dettaglianti trovano difficile portare le lame di ricambio e l'inconveniente di cambiare lame può aver causato l'aumento di rasoi usa e getta in particolarenegli Stati Uniti.

L'autore ritiene che il mercato del rasoio debba essere suddiviso in quattro diverse gamme di prezzo a seconda della domanda dei clienti. cioè rasoi di alta class e di più di $30 venduti come voce regalo, rasoi regolari di circa $10 venduti nei supermercati e altri dettaglianti general i, rasoi usa e getta di circa 50 Cent e infine i Keiben (il più economico dare via) razI rasoi di sicurezza erano stati uno dei migliori articoli regalo insieme con accendini, penne stilografiche, penne a sfera e orologi. Perché non ripristinare questi punti di vendita.

Egli indica anche una tendenza all'aumento delle donne che usano rasoi, che potrebbe essere espanso in futuro. Allo stesso tempo ritiene necessario cambiare il concetto di rasatura a quella di totale assistenza facciale, in modo che rasoi combinati con schiuma e dopobarba potrebbe essere venduto come un pacchetto.

Come spiegato sopra, sia le rotte di distribuzione che i punti vendita sono ora riorganizzati ed è difficile prevedere quali produttori e/ o grossisti sopravvivrebbero e diventeranno leader di mercato nel decennio successivo. Attualmente Sanpo si occupa di lame Schick, Feather, Henckel e ASR, e ritiene che fino a quando Sanpo adempirà ai requisitiin quanto agente di vendita continueranno ad operare sulla base della fiducia reciproca con i produttori.

Nel giugno 1992 si è tenuto un vertice sulla conservazione dell'ambiente globale. Da allora le persone sono diventate più rispettose dell'ambiente, il materiale plastico utilizzato per i detentori di rasoio è uno dei principali inquinanti industriali. Pertanto l'autore ritiene necessario che i produttori trovino un materiale adatto per sostituire la plastic aI compagni il prima possibile.

In chiusura elenca i nomi di persone che lo hanno ispirato in questo settore e che hanno anche dato un grande contributo allo sviluppo dell'industria del rasoio in Giappone.

Sono passati tredici anni da quando Yasuoki Takeuchi ha scritto il suo libro sulla storia della rasatura e sui suoi impatti commerciali. Ritiene che sia ora di fare qualche ulteriore commento come ha mantenuto un interesse vivo sul mercato, il suo sviluppo e ha pensieri sulla sua direzione futura.

1998 ha visto Kaijirushi Kamisori una società di rasoio giapponese introdurre i primi tre rasoio blad. Al tempo questo era sensazionale nel mercato della rasatura.

Ritiene che forse il più grande sviluppo del mercato è stato l'introduzione della cartuccia a doppia lama nel 1970, ora nel 2007 abbiamo cinque / sei rasoi bladed così ovviamente molto è cambiato.

Durante questi periodi di cambiamento l'attenzione dei produttori era sulla protezione della pelle per dare una rasatura liscia e quindi sicura. La 'Guardia' è stata introdotta da Feather la più antica azienda giapponese di rasoi nel 1994. Hanno inventato uno speciale sistema di fili per coprire la lama. L'anno successivo Shick una società americana ha rilasciato il 'Protector'. La sicurezza di questo rasoio è stata migliorata aggiungendo strisce lubrificanti per rendere la rasatura il più liscia possibile. Questi progressi sono stati molto rapidi rispetto ai precedenti cambiamenti nel mercato, e sono stati responsabili per il rapido aumento delle lame a cinque o sei volte il costo di una lama tradizionale a doppio taglio.

Takeuchi osserva inoltre che non solo la tecnologia di rasatura maschile è progredita, ma anche i prodotti femminili hanno visto lo sviluppo e il cambiamento. Le donne usavano la rasatura per i peli del viso prima di applicare il trucco. Come i tempi sono cambiati e le donne hanno mostrato più del loro corpo, hanno quindi iniziato a radersi le braccia e le gambe. La rasatura femminile è diventata un grande successo nel mercato. Purtroppo poiché il mercato era così competitivo in questo settore è stato difficile per i produttori di fare sostanziale profitto.

Takeuchi è anche sconcertato dagli sviluppi dell'uso delle vibrazioni alimentate nel mercato della rasatura a umido. Gillette ha ulteriormente sviluppato la gamma Mach 3 per includere questa tecnologia vibrante. Questo ha aumentato il costo base del rasoio, ma lui domande è il consumatore felice di pagare il costo aggiuntivo perché vedono un sostanziale miglioramento della qualità della rasatura o i consumatori pensano che sia solo un espediente? Egli ritiene che una migliore rasatura può essere avuto attraverso una preparazione più efficace della pelle utilizzando pennelli da barba e saponi specializzati. Egli ritiene che non è un caso che Gillette che stanno promuovendo questa idea hanno interessi acquisiti nei consumatori che utilizzano le batterie aiutando così le aziende all'interno del loro gruppo. Mr Takeuchi pensa mentre scientificamente può dare una rasatura più stretta i benefici non sono così tangibili nella vita di tutti i giorni. Ha anche sperimentato con questa tecnologia forse coraggiosamente su se stesso circa 30 anni fa. Ha testato un rasoio bagnato che ha usato il potere di vibrare, con l'elettricità in arrivo da un cavo di rete, sentiva che questo prodotto stava letteralmente sollevando i capelli! Ma non per il mercato.

Sente che sta diventando sempre più difficile per tutti i produttori sopravvivere a questa depressione. Takeuchi osserva che la configurazione di distribuzione tipica tra produttore, grossista e dettagliante è cambiata. I grandi produttori hanno le proprie rotte per grossisti e rivenditori. Anche l'uso della tecnologia e dei computer ha portato rivenditori e produttori a comunicare direttamente e automaticamente la gestione e l'ordinazione delle scorte. Non c'è necessità del ruolo tradizionale del grossista dentro mercato di oggi.

Ciò ha portato il signor Takeuchi a decidere di vendere la sua azienda, Sanpo Shoji nel 2000. Ha letto il mercato e ha visto la scomparsa della necessità e della funzione dei grossisti.

Allo stesso tempo Takeuchi ha deciso di sviluppare un nuovo mercato basato sull'idea di vendere prodotti da barba unici, fatti a mano / regalo. Kamisori Club il museo culturale è stato sviluppato in una nuova attività ad Aoyama nell'ottobre 2000.

È interessante ascoltare le riflessioni del Signor Takeuchi sul futuro del mercato della rasatura. Egli suggerisce che il futuro vedrà produttori cercando di rendere i prodotti più 'verde' e rispettoso dell'ambiente. Egli commenta che, mentre lo sviluppo precedente concentrato sulla sicurezza e la qualità della rasatura per differenziarsi dai loro concorrenti. Ritiene che le vendite saranno vinte o perse dalle credenziali ambientali di ciascun prodotto. La quantità di rasoi usa e getta e lame di riempimento nostro le discariche sono allarmanti e L'onorevole Takeuchi ritiene giustamente che questo settore dell'utilizzo di risorse rinnovabili e riciclabili debba essere sviluppato.

(Un synopsisi scritto da Mr. Fukusaburo Tanuma di Takeuchi Kamisori Club)